Questo è il piatto dei miei ricordi, di quando il Sabato sera andavo a dormire dai nonni e loro puntuali, mi preparavano i famosi gamberi in rosso con affianco il pane abbrustolito per fare la scarpetta

Ingredienti:
Quantità per 4 persone

40 code di gamberoni
700 ml di passata di pomodoro
25 pomodori datterini
4 spicchi di aglio
½ peperoncino
Olio Evo q.b.
Vino bianco fermo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Iniziate pulendo le code di gambero, con un coltello liscio incidente la parte iniziale della schiena e aiutandovi con uno stuzzicadenti estraete l’intestino, state attenti a fare quest’operazione in maniera delicata, perché se tirerete l’intestino troppo forte si spezzerà.

Finito di pulire i gamberoni prendete i pomodorini e tagliateli in 4 parti.

Mettete sul fuoco una pentola abbastanza capiente, aggiungete 3 giri d’olio e quando sarà caldo aggiungete 4 spicchi d’aglio e ½ peperoncino tritato e fate andare per 30 secondi.

Dopodiché aggiungete i gamberoni, fateli rosolare per qualche minuto, aggiungete un goccino di vino bianco e fate evaporare la parte alcolica.

Aggiungete i pomodorini, la passata di pomodoro, il sale, il pepe e fate andare a fuoco medio 10 minuti con il coperchio e 10 minuti senza, di modo che la passata di pomodoro si rapprenda, aggiustate di sale e pepe e serviteli ben caldi!

Un consiglio, se preparate questa ricetta il giorno prima risulteranno ancora più buoni perché in questo modo avranno tempo di prendere ancora più sapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *