Oggi piove da tutto il giorno e mi sono resa conto che l’autunno è alle porte e che nella credenza c’è una confezione di lenticchie rosse ad aspettarmi;
Cosi ho tritato carote, sedano, cipolle, ho aggiunto le lenticchie, il brodo, il pomodoro e le ho messe a cuocere per un ora, riempiendo la casa di quel buon profumo che oltre a scaldare la casa scalda anche un po’ il cuore.

Ingredienti:
400 gr. di lenticchie rosse secche (che non necessitino di essere lasciate in ammollo)
250 gr. di passata di pomodoro
2 lt. di brodo vegetale
70 gr. di carote tritate
50 gr. di sedano tritato
50 gr. di cipolle tritate
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio Evo q.b.

Cominciate mettendo 2 lt. di brodo vegetale a scaldare;

In un altra pentola abbastanza capiente versate abbondante olio e fatelo scaldare.

Quando l’olio sarà caldo (ma non bollente) aggiungete carote, sedano e cipolle tritate.

Fate soffriggere il trito di verdure e, quando saranno dorate, aggiungete le lenticchie rosse.

Fatele andare a fuoco medio per qualche minuto, dopodiché aggiungete tre mestoli di brodo e la passata di pomodoro.

Fate andare le lenticchie a fuoco medio/basso per un ora stando attenti ad aggiungere i mestoli di brodo mano a mano che le lenticchie assorbono i mestoli precedenti.

Passata l’ora di cottura le vostre lenticchie dovrebbero aver assorbito tutti i 2 lt. di brodo vegetale;
Aggiustate di sale, pepe e servitele belle calde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *