Un’ idea simpatica per un aperitivo o un antipasto un pò diverso.
Semplice da preparare, bisogna solo stare attenti a non scottarsi la lingua quando lo si mangia!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
5 fette di prosciutto cotto
1 zucchina
100 gr. di robiola
1 uovo
Sale q.b.
Pepe q.b.
Semi di papavero q.b.

Iniziate tagliando a fette la zucchina;

Dopodiché grigliata stando attenti a non bruciacchiarla troppo.

Prendete la pasta sfoglia, stendetela e spalmateci sopra la robiola stando attenti a lasciare un margine di 1,5 cm su ogni lato in modo da riuscire a sigillarlo quando andremo a chiuderlo.

Aggiungete le zucchine in modo da ricoprire tutta la superficie.

Fate la stessa cosa con le fette di prosciutto;

Per ultimi aggiungete sale e pepe.

Piegate il rotolo in tre parti uguali, sigillate i bordi e con un coltello fate delle incisioni in superficie in modo che durante la cottura riesca a fuoriuscire il calore.

In una ciotola sbattete l’uovo e, aiutandovi con un pennello da cucina, spennellate la superficie del vostro rotolo in modo che dopo la cottura risulti bello dorato;

Per ultimi decorate la superficie con i semi di papavero.

Infornate il vostro rotolo a 180° per 40 minuti stando attenti a non far bruciare la base;

Il rotolo sarà pronto quando si sarà gonfiato e nessuna parte sarà più umida.

Prima di mangiarlo aspettate qualche minuto a servirlo altrimenti la parte interna sarà troppo calda e finirete per far scottare la lingua a tutti i vostri ospiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *