Un piatto semplice e rustico ma ricco di sapore, potete accompagnarle con una fetta di pane abbrustolito o con una polenta morbida, il risultato sarà squisito in ogni caso

Ingredienti
Quantità per 4 persone

800 gr di seppioline congelate
800 gr di passata di pomodoro
15/20 pomodori datterino
200 gr di piselli
Scalogno q.b.
Olio Evo q.b.
Peperoncino q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Vino bianco fermo q.b.

Prima di iniziare qualsiasi preparazione dovete scongelare le seppie, quindi mettetele fuori dal freezer la notte prima di prepararle.

Quando saranno scongelate dategli una pulita sotto l’acqua fresca, dopodiché tagliate metà delle vostre seppie dividendo il ciuffetto dalla testa, l’altra metà lasciatele intere.

In una pentola capiente mettete a soffriggere lo scalogno e peperoncino a piacere con due giri d’olio, quando sarà dorato aggiungete le seppie, fatele andare a fuoco medio per due minuti e solo dopo aggiungete un po’ di vino bianco e fate sfumare.

Prendete i pomodorini, tagliateli a metà e aggiungeteli alle seppie, mantenete la fiamma media per altri 2/3 minuti.

Aggiungete i piselli e la passata di pomodoro, mettete il coperchio, abbassate il fuoco e fate andare per 30 minuti, nel caso in cui le vostre seppie rimangano un po’ liquide togliete il coperchio e alzate un po’ il fuoco in modo che l’acqua in eccesso evapori.

Servite se seppie belle calde!

Io ho deciso di accompagnarle con un filone di pane fresco, ma potete accompagnarle anche con della polenta oppure come sugo per una pasta.

1 commento

  1. Ottima ricetta, ho sempre fatto questo piatto ma mai usato il peperoncino e devo dire che da quel qualcosa in più, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *